Chiesa Madre di Santa Croce

Informazioni

La chiesa Madre di Santa Croce sorge nel cuore del centro storico del paese, in Piazza Umberto I, sulle rovine dell'antica chiesa di S. Croce o di S. Giovanni in Piazza. La costruzione della chiesa fu iniziata nel 1569, grazie al Barone Carlo Gambacorta di Giampaolo, feudatario della terra di Celenza. La chiesa venne inaugurata nel 1573. Tra le opere d'arte in essa conservate si possono ammirare alcune tele quali l'Assunzione di B. Brunetti del 1656 e il San Giorgio del Siciliani, e sculture lignee quali il San Giuseppe col Bambino di G. Colombo del 1702 e il San Giovanni Battista e l'Immacolata di Scuola Napoletana. Di particolare pregio sono anche la balaustra e il fonte battesimale in pietra bronzina locale del XVI secolo.

Mappa