Il bosco di Fajarama o bosco di San Matteo

Informazioni

Ha una superficie pari a circa 2.000 ettari ed è quasi diviso a metà dalla strada vicinale San Marco in Lamis-Cagnano che, in esso, si snoda per poco più di 5 km.

È un bosco caducifoglio con presenza, tra il convento e la Pinciara, di alcune sempreverdi tra le quali il Leccio per le piante arboree e l’Edera, l’Erba laurina  e il Pungitopo, diffusi invece in tutto il sottobosco, tra quelle arbustive.

La disposizione delle specie vegetali è caratteristica.

Nei punti apicali, pianeggianti o no, dove il disboscamento e il pascolo intensivo hanno eroso lo strato attivo del terreno mettendo a nudo la roccia madre fra i cui anfratti si cela un residuo di terreno, sono presenti in maniera sporadica, esemplari di Roverella ridotti allo strato arbustivo, che spuntato da ceppaie ormai invecchiate e prossime alla fine. 

Il sentiero è localizzato all’ interno del Bosco della Difesa, nel territorio di San Marco in Lamis, quindi nella parte sud occidentale del Gargano. E’ un bellissimo bosco mesofilo, con una grande varietà di specie arboree, funghi e felci. Come in tutto il settore occidentale del Gargano, anche in questo bosco sono evidenti le manifestazioni carsiche sia superficiali che profonde: doline, grotte, pozzi, campi solcati, ect.


Mappa