A spasso a Rodi Garganico

Informazioni

Il centro storico, conserva le caratteristiche di un antico borgo marinaro e non ha costruzioni di rilevante valore artistico. Unico scopo di questa antica popolazione di pescatori, era difendersi dal nemico proveniente dal mare. Le abitazioni, pertanto, sono edificate le une accanto alle altre quasi a volersi sovrapporre.

Chiesa del crocifisso

È stata la prima parrocchia cittadina. Fu chiusa in seguito ai danni riportati dal terremoto del 1679. Dei 10 altari posti all’interno, il primo a destra è dedicato alla natività, il primo a sinistra è posto sotto una bellissima statua lignea di inestimabile valore, raffigurante Cristo Morto. Di notevole interesse sono anche i due organi: il “piccolo” donato da Don Michele Veneziani e il “grande” dalle quattro confraternite.

Chiesa di San Nicola

Fu costruita nel 1680 e consacrata nel 1827 dall’Arcivescovo Eustachio Dentice, il quale depose sulla mensa dell’altare maggiore le reliquie dei SS. Martiri Cristoforo e Teodoro.
Si venera la gigantesca e stupenda statua lignea di San Cristoforo, compatrono della cittadina “dei limoni”, donata ai Rodiani dall’abate Giuseppe Spinelli nel 1681.

Chiesa di San Pietro e Paolo

È la più antica chiesa urbana, attualmente ubicata nel cuore del paese. Anticamente faceva parte di un convento la cui costruzione risale a San Francesco d’Assisi. Si narra, infatti, che fu edificato quando il Santo, tra il 1216 ed il 1221, venne in pellegrinaggio presso la grotta di San Michele a Monte Sant’Angelo. Ancor’oggi è visibile il chiostro inglobato nelle abitazioni, di fronte l’ingresso principale. Palesi differenze stilistiche ed architettoniche, documentano l’ampliamento della chiesa in momenti successivi.

Santuario Madonna della Libera

Vi si venera il prezioso “quadro della Madonna” ed è Santuario mariano da oltre 30 anni. L’impianto attuale del tempio a tre navate, nasce nella prima metà del 1700 perché la cappella rurale che ospitava il S. quadro, non era sufficiente a raccogliere la crescente devozione dei fedeli. Lo stile architettonico è un barocco pulito e piacevole. L’organo, anteriore al ‘700, è stato installato a devozione di Crisanto Iacullo. L’altare maggiore, in marmo policromo, risale al 1873.

Per informazioni contattare Giuseppe: 348 8137728 - 0884 660558


Programma

Ore 10,00: incontro all'ingresso del paese con la guida Ore 10,15: visita del centro storico con il Santuario della Madonna della Libera, Chiesa Del Santissimo Crocifisso, Chiesa di San Nicola, Chiesa dello Spirito Santo, zona Castello, Quartiere a testa in giù, il “Vucculo” Ore 12,00 termine visita e possibilità di raggiungere la zona panoramica dove erge il Crocifisso dal lago, nei pressi del lago di Varano

Prezzi

Euro 7,00 adulto Euro 3,50 bambino dai 7 ai 12 anni Euro 5,00 per gruppi superiori a 20 persone

Note

Equipaggiamento: Scarpe comode, scorta d’acqua, cappello, abbigliamento a strati idoneo alla stagione in corso, macchina fotografica. L’itinerario si svolgerà previo raggiungimento del numero minimo di 6 partecipanti. Esso potrà subire annullamenti o rinvii di data in caso di condizioni meteo avverse tali da non consentire il regolare svolgimento. I minorenni non sono ammessi, se non accompagnati da maggiorenne che solleva gli organizzatori da qualsiasi responsabilità.

Mappa

Richiedi Informazioni

Luoghi da Visitare