Festa di Sant'Elia 2018

Seleziona una data dal calendario per visualizzare la Data e il Luogo.
Descrizione

Un periodo di nove giorni di preghiere che precede la festa al patrono di Peschici, alla quale partecipano tutti indistintamente, uomini, donne, anziani, chiunque insomma abbia tempo da dedicare al Santo. In molte feste patronali la fase preparatoria sembra ormai scomparsa o tende a scomparire, a Peschici in controtendenza si compie quasi un vero e proprio miracolo in quanto la novena è ancora molto sentita. 

In pratica vi partecipano numerosi e i peschiciani tutti sono legatissimi a questa tradizione. Difatti quando si approssima l’ora di recarsi in chiesa, nei limiti della fattibilità si lascia qualsiasi impegno e ci si incammina verso la parrocchiale di Peschici perché non si può mancare a questo impegno spirituale/liturgico annuale tanto atteso. 

In molti partecipano a questo appuntamento col Santo ed ognuno sacrifica un po’ del suo tempo libero per parteciparvi. L’ evento di religiosità popolare collettivo a Peschici funziona brillantemente e questo perché la novena costituisce una parte preponderante della festa. Difatti rientra in quel ciclo di rituali a cui la cittadinanza è così legata da saltare persino la Santa messa per partecipare solo alla Novena. 

L’importanza della stessa è sottolineata dalla presenza delle autorità amministrative, un rapporto molto saldo che la chiesa e i consigli comunali nei secoli hanno sempre alimentato. Questa compartecipazione delle parti sottolinea l’aspetto antropologico: per festeggiare il Santo Patrono occorre che anche il popolo sia presentato dalla sua massima espressione nel campo civile. Tale figura oggi è rappresentata dal Sindaco, una figura che negli anni si è sovrapposta a quella di Podestà – durante il fascismo- o a quella di Decurione. Questa figura amministrativa e di rappresentanza, insieme a quella religiosa imprime all’evento un valore molto alto per la popolazione peschiciana intera.  

Ritualità popolare la festa è un evento straordinario che segna la quotidianità della comunità e ne sconvolge le normali attività, la ripetizione di un rituale antico e ritmicamente tramandato.

Ha la funzione di ricordare a tutti le propri radici comuni per commemorare profondi legami sociali ed umani. Introduce chiunque partecipi in un tempo che li conduce fuori dal reale, perché li proietta in un atmosfera di gioia, di felicità che ne fanno una giornata ‘festività’. 

La festa è una vera e propria interruzione della monotonia quotidiana, così ripetitiva e faticosa, per poi condurci ad un’esperienza che ci riveli aperture di vita inconsuete, che ci faccia attingere quel qualcosa che non è il solito giornaliero. E’ il Santo che domina in quei giorni, infatti tutte le attenzioni si riversano su di lui come ogni elemento del quotidiano. La chiesa e la piazza dominano incontrastati quell’appuntamento. 

La chiesa perché luogo sacro della festa, invece la pizza diviene il luogo profano dove si svolgono i riti festivi civili, come fiere, mercati ed incontri. Questi due poli divengono vitali durante la festa in quanto l’evento si mostra nella sua massima espressione.  

Gli effetti scenici si realizzano nelle più disparate forme riproducendo antiche facciate, scalinate o rosoni che a volte raggiungono importanti altezze.  

In testa al corso una scenografia di luci con una gigantesca immagine di Sant’Elia fa da sfondo al corso illuminato, mentre alcune vie laterali sono abbellite con fantasie luminose montate alternativamente ai lati delle strade. Al contrario Il centro storico è arricchito da luci composte a forma di rosoni o di stelle. Una curiosità legata all’illuminazione della festività di Sant’Elia risiede nella trasformazione durante gli anni, infatti man mano che si è ampliata la processione si sono prolungate anche le luminarie, tanto che oggi si dislocano quasi sino alla fine della via principale.

Peschici

Peschici

Peschici è un comune di circa 4400 abitanti. Rientra nel territorio del Parco Nazionale del Gargano e della Comunità Montana del Gargano. 
E-mail: info@garganoedaunia.com

Copyright® 2009-2015 - Gargano & Daunia
Sistema di Prenotazione Flywheel
By Intuizioni Creative - P.I. 03795350713